Rompe la mascella al coetaneo per 20 euro: arrestato

Arrestato Sant'Antimo 22enne
Condividi:

È stato arrestato un 22enne dai Carabinieri di Sant’Antimo in coordinamento con la Procura della Repubblica di Napoli Nord. Il ragazzo era già noto alle forze dell’ordine

SANT’ANTIMO (NAPOLI)- Arrestato Franco Maggio (22 anni), già noto alle forza dell’ordine, per lesione personale aggravata.

I fatti sono datati al 23 agosto dello scorso anno. Il 22enne (insieme ad un’altra persona in corso di riconoscimento), a seguito di una lite avvenuta in un noto bar di Sant’Antimo, lo avrebbe aggredito con pugni e calci. Il risultato della lite, ai danni del coetaneo, è stata una frattura della mascella ritenuta risanabile nel giro di 40 giorni. 

La motivazione per la quale la lite è scaturita sarebbe un debito di 20 euro per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

Le indagini delle forze dell’ordine, permesse dal controllo delle videocamere di sorveglianza e dalle indicazioni dei testimoni, hanno consentito di raccogliere diversi indizi. Elementi i quali, avvalorati dal G.I.P. , hanno permesso di prendere provvedimenti.

Il giovane arrestato è stato portato nel carcere di Poggioreale.

LEGGI ANCHE-> Napoli, arrestato 47enne per aver dato fuoco a suo padre

Seguici anche sulle nostre pagine:  FacebookInstagramTwitter

Condividi:
Scroll Up