Raffaele Cutolo, in arrivo la serie tv su “o’ professore”

Raffaele Cutolo serie tv
Condividi:

È già da tempo in lavorazione una serie tv sulla vita di Raffaele Cutolo, “o’ professore”, basata sulla corrispondenza che il boss ha avuto per anni con Domenico Maria Corrado

Da pochi giorni si è spento nel carcere di Parma, dove era rinchiuso sotto il regime del 41bis, Raffaele Cutolo, detto o’ professore. Un uomo che, nonostante le nefandezze di cui si è reso colpevole, ha sempre avuto una personalità di forte appeal, motivo per cui sono stati vietati per lui i funerali in forma pubblica.

La figura del boss di Ottaviano ha infatti da sempre acceso la fantasia di autori e artisti che hanno voluto raccontarne vita come nel caso del brano Don Raffaé scritto da Fabrizio De Andrè.

Già nel 1986 con l’apprezzata pellicola d’esordio alla regia di Giuseppe Tornatore la vita di Cutolo è stata raccontata nel film “Il Camorrista“. A vestire i panni del boss con un’interpretazione che la lasciato il segno uno straordinario Ben Gazzara . Il film, liberamente ispirato al romanzo omonimo di Giuseppe Marrazzo. In questo caso però sembra che il boss non avesse gradito tanto da tentare di vietare la riproduzione sia del libro che della pellicola.

LEGGI ANCHE -> È morto Raffaele Cutolo, il boss della nuova camorra organizzata

La serie tv su Raffaele Cutolo

Le lettere di Cutolo a Corrado
Le lettere di Raffaele Cutolo inviate a Domenico Maria Corrado – Ufficio Stampa Frevarcor

Da diverso tempo è in corso di lavorazione una serie tv incentrata su Raffaele Cutolo. Il lavoro prende spunto dalle fitta corrispondenza che il capo della Nuova Camorra Organizzata ha avuto nel corso degli anni con Domenico Maria Corrado. Nella serie sarà raccontata la vita del boss a partire dal 1977, l’anno precedente al suo arresto. Lo scopo è di ripercorrere in chiave filmica la scia di sangue che ha macchiato la Campania in quegli anni e gli oscuri intrecci fra camorra e politica.

In merito alla fiction Domenico Maria Corrado ha dichiarato che essa nasce sostanzialmente da tre elementi: “la corrispondenza con il boss, interrotta quando Cutolo non è stato più in grado di rispondere alle lettere, lo studio degli atti processuali e un’osservazione a-critica del personaggio“.

Il progetto della serie tv sulla vita di Raffaele Cutolo è nato circa sei mesi fa e vive ancora in una fase embrionale. Non si conosce quindi ancora la composizione del cast, che dovrebbe essere di livello internazionale, né i canali di distribuzione.

Seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagramTwitter

Condividi:
Scroll Up