Pensione aprile: anticipo Inps. Calendario pagamenti

Pensioni soldi
Condividi:

Pagamento pensioni INPS in anticipo: il calendario di aprile 2021

Pensione aprile 2021: i pagamenti Inps arrivano in anticipo. A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria, la protezione civile comunica le date. I pagamenti continueranno ad essere differenziati e suddivisi in diversi giorni in base alle iniziali del cognome. In modo da non sovraffollare gli uffici postali ed evitare assembramenti.

Inoltre in base all’ultimo Dpcm del Governo Draghi, che impone nuove chiusure e zone rosse almeno fino alla metà di aprile, anche le pensioni di maggio molto probabilmente inizieranno ad essere distribuite con 5 o 6 giorni di anticipo.

Questo mese, chi si dovrà recare in posta per ritirare i soldi dovrà rispettare le date indicate. Invece per chi ha il conto corrente presso posteitaliane o libretto postale, il pagamento arriverà sempre il primo giorno utile stabilito, cioè il 26 marzo per quanto riguarda il cedolino di aprile.

Mentre per gli altri pensionati con accredito su conto corrente bancario non appartenente al gruppo poste , il bonifico arriverà il 1 aprile.

Resta sempre la possibilità per le persone più anziane sopra i 75 anni, ma anche per non autosufficienti o con problemi di salute, di farsi recapitare la pensione in contanti direttamente a domicilio. Grazie al servizio gratuito offerto dall’Arma dei Carabinieri previa prenotazione al numero verde delle poste 800556670 o contattando direttamente la stazione più vicina delle forze dell’ordine. In alternativa si può delegare un familiare alla riscossione, compilando e firmando il modulo a disposizione presso gli uffici Inps o scaricabile online.

LEGGI ANCHE -> Bonus sociale: come avere lo sconto sulle bollette

Pensione aprile 2021 calendario pagamenti: date per cognome

Pensioni aprile soldi
Pensioni aprile soldi (foto Pixabay)

Per il mese di aprile 2021 ecco le date per il ritiro della pensione presso lo sportello postale:

Dal giorno 26 marzo al 1 aprile.

Venerdì 26 marzo: cognomi A – B

Sabato 27 marzo: cognomi C – D

Lunedì 29 marzo: cognomi E – K

Martedì 30 marzo: cognomi L – O

Mercoledì 31 marzo: cognomi P – R

Giovedì 1 aprile: cognomi S – Z

Gli orari di apertura sono regolamentati dagli uffici di zona in maniera differenziata, ed è possibile controllare dove e quando recarsi allo sportello per ritirare il pagamento controllando sul sito di Posteitaliane dedicato alle pensioni.

Ovviamente la regola, per tutti coloro che si recheranno presso le sedi locali delle poste è sempre quella di rispettare le distanze di sicurezza ed indossare la mascherina. Consigliato anche igienizzare le mani all’ingresso e all’uscita dagli uffici.

LEGGI ANCHE -> Bonus Irpef 2021, chi ne ha diritto e come averlo

Seguici anche sulle nostre pagine:  FacebookInstagramTwitter

Condividi:
Scroll Up