“Essere figlia di Albano mi fa soffrire”, le parole di Jasmine Carrisi

Jasmine Carrisi
Condividi:

Ego di Jasmine Carrisi è già un successo

Jasmine Carrisi, la figlia di Albano Carrisi e di Loredana Lecciso ha seguito le orme del padre facendo della musica il proprio stile di vita ma precisa subito che lo stile è completamente differente, del resto Jasmine ha ancora 19 anni. “Ego” è il suo primo singolo e la giovane Carrisi sta riscuotendo un discreto successo con il suo brano. Rap e trap, Ego è una commistione tra i due generi, molto in voga dai giovani al giorno d’oggi, perfetto per Jasmine che è poco più che maggiorenne. Non meraviglia il fatto che il celebre cantante pugliese sostenga la figlia in questo suo percorso musicale e lo fa insegnandole lo spirito di sacrificio e la dedizione in quello che si fa, se si crede veramente in un progetto. La stessa infatti in un’intervista ha dichiarato riferendosi al padre: “Lui viene da un altro mondo musicale, ma mi ha detto di investire tempo e forze in questo progetto se davvero ci credo“. 

LEGGI ANCHE -> Emma Marrone, presa di mira dagli haters risponde a tono

Il rapporto col padre, non sempre idilliaco

https://www.instagram.com/p/CEblJlEqyRO/

Nel corso di un’intervista la piccola Carrisi non ha perso occasione per parlare del rapporto del padre vedendolo quasi come un ostacolo, un peso da portare avanti. Ovviamente la giovane Jasmine si riferisce al grandissimo cantante che è Albano, noto in tutto il mondo e apprezzato non solo per il suo talento musicale ma anche come uomo e padre. Proprio questo è ciò che preoccupa Jasmine. Ha dichiarato a proposito: “Ho imparato a farmi scivolare addosso tutto quello che fino a questo momento mi impediva di essere me stessa. Essere figlia di Al Bano a volte mi ha fatto soffrire ma ora voglio cantare con lui”.

Jasmine vuole quindi fare il suo percorso da sola e puntare solo sulle sue forze, essere apprezzata per la sua carriera professionale e per i suoi meriti. Tra i suoi sogni nel cassetto, partecipare al Festival di Sanremo e duettare proprio col padre per proporre un pezzo della musica italiana ma con delle sfaccettature contemporanee amate dai più giovani.

LEGGI ANCHE -> Ylenia Carrisi, trovato il diario segreto: la frase shock

Se vuoi essere sempre informato, seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagramTwitter Telegram

 

 

 

 

 

Condividi:
Scroll Up