Chi siamo

Chi siamo

Futura News mette al centro della sua mission la lotta contro le ingiustizie e la libertà di espressione

La redazione è composta da scrittori, giornalisti e aspiranti tali che hanno passioni e aspirazioni differenti, ma tutti condividono gli stessi valori: sono contro ogni tipologia di discriminazione e a favore dell’autodeterminazione, dell’apertura mentale e della multiculturalità.

Il progetto è ideato da Federica Massari, giornalista professionista con il cuore diviso tra Napoli e Madrid, che non ha mai smesso di credere nei valori del giornalismo vero. Principi che ha trasmesso ai giovani che collaborano con lei al progetto di FuturaNews. Sotto la sua guida, i membri del team (provenienti da tutto lo Stivale) sono liberi di scrivere e creare condividendo la propria visione su fatti di cronaca e non solo. Federica infatti accoglie proposte e dirige il lavoro, forte del proprio bagaglio personale e lavorativo. 

Dopo due anni a Madrid, torna in Italia e mette a frutto quest’ultima esperienza e le altre fatte in precedenza. La sua gavetta è lunga. Dalla collaborazione con il quotidiano ‘Il Roma’ all’esperienza come stagista al ‘Tg2’; dal ‘Corriere di Salerno‘ alla conduzione di un programma radiofonico a Roma di sua ideazione chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’; da ‘Il Denaro’ a ‘La Sentinella’. Attualmente lavora come redattrice per ‘Yes Life Magazine’.

Futura News è il suo ultimo progetto. È un caleidoscopio di musica, cultura, cinema, teatro, viaggi, sport, interviste ed attualità. Si propone come punto di riferimento per chi non vuole la classica informazione stereotipata e ripetitiva. L’approfondimento è d’obbligo per chi scrive in Futura News. I collaboratori sono “sguinzagliati” per cercare notizie di qualità e non per raggiungere alti numeri a tutti i costi. 

Una collaborazione tra persone dinamiche e interessate a ciò che li circonda e che soprattutto hanno l’intenzione di fare la loro parte nella costruzione di un muro. Mattoni messi insiemi non perché dividano ma che al contrario formino quel muro portante di una casa comune.

L’occhio è sempre attento e vigile a scovare ingiustizie sociali, a scandagliare la cronaca e ad alimentare le passioni e le curiosità dei lettori. Non casualmente infatti il concept è ispirato alla famosissima canzone di Lucio Dalla: “Aspettiamo che ritorni la luce, di sentire una voce, aspettiamo senza avere paura, domani”.

E nell’attesa, Futura News espande il pensiero critico e divergente.

Scroll Up