Asilo in Trentino: un bambino positivo e nove in quarantena

Asilo bambino positivo quarantena
Condividi:

È accaduto in un asilo in Trentino, dopo pochi giorni dall’apertura della struttura, un bambino è risultato positivo al Covid-19

La scuola di Pergine Valsugana, Il Bucaneve, che ospita bambini dai 6 mesi fino ai 3 anni ha assistito al primo contagio per Coronavirus poco dopo l’apertura della attività. La coordinatrice Elisabetta Libardi marca il fatto che tutte le norme dettate dall’emergenza sanitaria vengono rispettate appieno ogni giorno. Quello che risulta anomalo è come possa aver contratto il virus all’interno della struttura solo dopo quattro giorni di frequentazione. In corso gli accertamenti da parte dell’Azienda sanitaria per venire a capo del contagio e chiarire la faccenda.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus, nuovo Dpcm fino al 7 ottobre: “Stadi e discoteche restano chiusi”

Asilo, sezione in quarantena

Asilo bambino positivo quarantenaAsilo bambino positivo quarantena
Asilo bambino positivo quarantena (foto dal web)

Nel frattempo sono stati messi in quarantena anche i 9 bambini della sezione del compagno contagiato, comprese le due educatrici che li seguivano. “Il bambino ha iniziato la scuola in piena salute fino a venerdì. Poi il fine settimana si è sentito male e, dopo gli accertamenti ed il tampone, è risultato positivo” racconta la coordinatrice Libardi. “Eravamo attivi già quest’estate ed andava tutto bene. Stiamo cercando di garantire la sicurezza del resto della struttura, intanto è stata chiusa solo la sezione interessata. Le norme che seguiamo e i distanziamenti rispettano le regole e siamo in stretto contatto con l’Azienda sanitaria.

Si esprime anche il sindaco di Pergine Roberto Oss Emer: “Dopo il contagio del bimbo, sono state prese precauzioni e altri stanno aspettando il risultato del tampone. Ribadisco la piena osservanza delle norme igienico-sanitarie all’interno della struttura e il distanziamento sociale. Chiedo ai genitori di tenere i propri figli a casa se notano qualche avvisaglia di raffreddori o possibili influenze”. I nuovi aggiornamenti in Trentino registrano 17 nuovi casi, fra i quali 8 con sintomi e un minorenne.

LEGGI ANCHE -> Migranti: scoperta organizzazione che trafficava vite umane

Se vuoi essere sempre informato, seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagramTwitter Telegram
Condividi:
Scroll Up